horus heresy romanzi

I Romanzi della “The Horus Heresy”
recensioni a cura di Paolo Barboni


I Romanzi della “The Horus Heresy” sono scritti da diversi autori della scuderia della Black Library e non sono strettamente consequenziali. La storia dell’Eresia di Horus è presentata in modo non lineare da libro a libro, questo perché molti eventi sono paralleli e alcune storie possono avvenire un poco prima o dopo la cronologica posizione del romanzo nella serie. Molti libri sono, ad esempio, paralleli, quindi raccontano dello stesso evento visto da parti differenti o quello che succede in quel medesimo momento in un’altra parte della galassia.



Elenco Romanzi:

.

I Romanzi della “The Horus Heresy” sino ad ora pubblicati sono:


1. Horus Rising – Dan Abnett – Aprile 2006

2. False Gods – Graham McNeill – Giugno 2006

3. Galaxy in Flames – Ben Counter – Ottobre 2006

4. The Flight of the Eisenstein – James Swallow – Marzo 2007

5. Fulgrim – Graham McNeill – Luglio 2007

6. Descent of Angels – Mitchel Scanlon – Ottobre 2007

7. Legion – Dan Abnett – Marzo 2008

8. Battle for the Abyss – Ben Counter – Agosto 2008

9. Mechanicum – Graham McNeill – Dicembre 2008

10. Tales of Heresy – Nick Kyme & Lindsey Priestley – Aprile 2009

11. Fallen Angels – Mike Lee – Luglio 2009

12. A Thousand Sons – Graham McNeill – Marzo 2010

13. Nemesis – James Swallow – Agosto 2010

14. The First Heretic – Aaron Dembski-Bowden – Novembre 2010

15. Prospero Burns – Dan Abnett – Gennaio 2011

16. Age of Darkness – Christian Dunn – Aprile 2011

17. The Outcast Dead – Graham McNeill – Novembre 2011

18. Deliverance Lost – Gav Thorpe – Gennaio 2012

19. Know No Fear – Dan Abnett – Marzo 2012

Elenco Audiolibri:


Paralleli ai Romanzi, la Black Library, dato l’enorme successo ottenuto con questa serie, ha anche pubblicato una serie di Audiolibri che espandono ulteriormente questi racconti ed approfondiscono importanti elementi letti nei romanzi. Sino ad ora sono stati pubblicati i seguenti audiolibri:



1. The Dark King and The Lightning Tower - Graham McNeill and Dan Abnett - Giugno 2008.

2. Raven’s Flight - Gav Thorpe - Febbraio 2010.

3. Garro: Oath of Moment - James Swallow - 2010.

4. Garro: Legion of One - James Swallow - 2011.

Edizioni Speciali:
In aggiunta è stato anche pubblicato un primo Romanzo in Edizione Speciale, anche illustrato, a tiratura limitata.

1. Promethean Sun - Nick Kyme - Maggio 2011.



RECENSIONI:

A Thousand Sons, di Graham McNeill, uscito nel Marzo del 2010 è salito rapidamente ai vertici delle classifiche britanniche di fantascienza. E’ anche arrivato 22° nella lista dei Bestseller pubblicata dal New York Times (ed è stato il primo romanzo Black Library a farlo).

In seguito Nemesis di James Swallow ha raggiunto la 26° posizione della medesima lista; ed anche The First Heretic, di Aaron Dembski-Bowden ha raggiunto la 28° posizione nel Novembre del 2010, rimanendo in classifica per due settimane consecutive (raggiungendo la posizione 33), mentre Prospero Burns scese sino alla 16° posizione.

Edizione Italiana:


In Italia la saga della “The Horus Heresy” è stata iniziata dalla Mondadori che ha pubblicato il primo libro della saga “Horus Rising” (in Italiano l’Ascesa di Horus) nell'Ottobre 2010 per poi inspiegabilmente interrompere la pubblicazione dei successivi romanzi (nonostante le discrete vendite di L’ascesa di Horus).

Attualmente pertanto, la serie in italiano risulta ferma al primo romanzo dell’epopea e non è dato sapere se e quando riprenderà, con relativo rammarico dei numerosi fan di Warhammer 40.000 presenti in Italia.





Horus Rising (L’Ascesa di Horus)



L’Ascesa di Horus è il primo romanzo dell’epica serie di romanzi di fantascienza “The Horus Heresy” e narra i dettagli dell’ascesa al potere del Signore della Guerra Horus, Primarca della Legione di Space Marine dei Lupi della Luna, dopo che l’Imperatore lo nomina comandante supremo dell’esercito imperiale e comandante in capo della Grande Crociata. Il romanzo è raccontato dal punto di vista del Capitano della Decima Compagnia dei Lupi della Luna: Garviel Loken, e di come diventa membro del Mournival (lo Stato Maggiore del Primarca Horus, che lo consiglia e lo assiste nelle sue campagne militari e che è costituito dai 4 Capitani più fidati di Horus) e il suo coinvolgimento in campagne contro traditori e nemici alieni sul finire della Grande Crociata.





False Gods (Falsi Dei)



False Gods è il secondo romanzo della serie di libri di fantascienza della “The Horus Heresy” e continua dagli avvenimenti narrati in Horus Rising. Il romanzo descrive i tragici eventi che portano alla “caduta” del Primarca Horus per opera di una complicata cospirazione degli Dei del Caos. Horus è ferito sulla luna del mondo ferale di Davin ed è contaminato da una portentosa ed antica arma demoniaca. In un disperato tentativo di guarirlo, i suoi luogotenenti lo portano in un tempio sul mondo di Davin, culto delle misteriose sette guerriere native di quel pianeta. Il tempio è tuttavia al servizio del Caos e la ferita di Horus lo espone alla sua depravata contaminazione. Ripresosi dal coma, Horus è diverso. Rivoltandosi contro suo “Padre”, l’Imperatore il romanzo descrive gli eventi messi in atto da Horus che porteranno ad una ribellione che cambierà per sempre il volto della galassia…





Galaxy in Flames (Galassia in Fiamme)



Galaxy in Flames è il terzo romanzo della serie di libri di fantascienza della “The Horus Heresy” e descrive nel dettaglio i primi gesti folli del Primarca Horus all’inizio della sua ribellione. Il romanzo racconta del bombardamento virale scatenato dal Signore della Guerra sul mondo di Istvaan III. Sebbene all’apparenza il Primarca Horus attui questa devastazione (seppur estrema) per pacificare il sistema che ha dichiarato la sua indipendenza dall’Imperium, il vero motivo del bombardamento è quello di sbarazzarsi di tutti quegli Space Marine della sua Legione (e delle Legioni a lui alleate) che non avrebbero accettato di rivoltarsi contro l’Imperatore. Sotto un pesante bombardamento di morte e distruzione attuato dai loro stessi compagni d’arme, i Marine lealisti dei Lupi della Luna, dei Divoratori di Mondi, dei Figli dell’Imperatore e della Guardia della Morte lottano contro i loro fratelli di un tempo in una disperata sfida che segna l’inizio dell’Eresia di Horus.





Flight of the Eisenstein (Il Volo della Eisenstein)



Flight of the Eisenstein è il quarto romanzo in ordine cronologico della serie di fantascienza “The Horus Heresy” ed è ambientato all’inizio dell’Eresia. Il romanzo racconta della disperata fuga della Fregata da Battaglia “Eisenstein” della 7° Compagnia della Legione di Space Marine della Guardia della Morte al comando del Capitano Nathaniel Garro, uno dei pochi comandanti della Legione rimasti leali all’Imperatore dopo il tradimento del suo Primarca Mortarion che si è alleato al rinnegato fratello: il Primarca Horus della Legione dei Lupi della Luna. Il libro parla della fuga della Eisenstein dalla guerra su Istvaan III (Vedi “Galaxy in Flame” sopra) e il suo viaggio attraverso il Warp, nel tentativo di raggiungere e avvisare l’Imperatore del Genere Umano sulla Sacra Terra.





Fulgrim (Fulgrim)



Fulgrim è il quinto romanzo in ordine cronologico della serie di libri di fantascienza della “The Horus Heresy” e racconta della caduta al Caos del Primarca Fulgrim e della sua Legione di Space Marine: i Figli dell’Imperatore. Il libro descrive nel dettaglio il passaggio del nobile ed eroico Fulgrim alle depravate tentazioni del Caos e di come diventi, lentamente, un prescelto di Slaanesh, uno dei quattro dei del Caos. Fulgrim tenterà di corrompere e portare dalla parte di Horus anche il Primarca Ferrus Manus e la sua Legione di Space Marine delle Mani di Ferro. Tuttavia, Ferrus Manus e i suoi Marine rimarranno fedeli all’Imperatore e la disputa raggiungerà il suo apice proprio nella Battaglia di Istvaan V, dove il famigerato e infame “Massacro degli Atterraggi” è descritto nel dettaglio.





Descent of Angels (Discesa degli Angeli)



Descent of Angels è il sesto romanzo della serie di fantascienza della “The Horus Heresy” e racconta del Pianeta Caliban dal punto di vista di Zahariel El’Zarias. Il romanzo inizia con il giovane Zahariel che aspira a diventare un Cavaliere dell’Ordine (una delle organizzazione di tecno-cavalieri in cui è suddivisa la società di Caliban). La prima parte del romanzo è ambientata a Caliban e copre le battaglie finali sostenute dall’Ordine sotto il comando del futuro Primarca della Legione di Space Marine degli Angeli Oscuri: Lion El’Jonson. La secondo parte del libro descrive del ricongiungimento del sistema di Caliban con l’Imperium dell’Uomo e della fondazione della Legione degli Angeli Oscuri con le loro prime azioni nella Grande Crociata. Zahariel, come tutti i giovani dell’Ordine, viene selezionato per essere trasformato in uno Space Marine e diviene un Neofita degli Angeli Oscuri. Vengono descritti i primi sintomi del futuro scisma della Legione…





Legion (Legione)



Legion è il settimo libro della serie di romanzi di fantascienza della “The Horus Heresy” e vi è protagonista la Legione Alpha, la più segreta ed imperscrutabile tra le venti Legioni di Space Marine. Il romanzo racconta di un intricato segreto tra la Legione Alpha, l’Esercito Imperiale ed una misteriosa organizzazione chiamata la Cabala e descrive gli eventi che porteranno alla decisione del Primarca della Legiona Alpha: Alpharius, a supportare Horus nella sua ribellione.





Battle for the Abyss (Battaglia per l’Abisso)



Battle for the Abyss è l’ottavo libro della serie di romanzi di fantascienza della “The Horus Heresy”. Il romanzo descrive gli eventi che porteranno alla sanguinosa battaglia di Calth tra gli Space Marine Ultramarine del Primarca Roboute Guilliman e gli Space Marine dei Predicatori del Primarca traditore Lorgar (questa battaglia sarà poi dettagliatamente raccontata nel 19° romanzo della saga: Know No Fear: The Battle of Calth). I Predicatori si preparano all’utilizzo di una portentosa nave da guerra, l’immenso Abisso Furioso per guidare il loro attacco. Gli Ultramarine e i loro alleati dovranno inseguire la nave ed impedirgli di raggiungere il sistema di Macragge, patria degli Ultramarine. Se i Predicatori riusciranno a portare questa portentosa nave nel sistema, la Legione degli Ultramarine di Roboute Guilliman subirebbe un colpo dal quale non potrebbe più riprendersi…





Mechanicum (Mechanicum)



Mechanicum è il nono libro della serie di romanzi di fantascienza della “The Horus Heresy” e racconta della guerra civile su Marte (patria del Culto Mechanicus) tra le forze lealiste fedeli all’Imperatore e i traditori rinnegati schieratesi con il Primarca Horus e la sua ribellione, per decretare quale fazione riceverà il decisivo sostegno dell’Adeptus Mechanicus. Nel romanzo Horus ottiene la segreta lealtà di altolocati Tecnopreti del Culto che tramano per realizzare un colpo di stato in modo da eliminare i Tecnopreti ancora leali all’Imperatore…





Tales of Heresy (Storie dell’Eresia)



Tales of Heresy è il decimo libro della serie di romanzi di fantascienza della “The Horus Heresy” ed è una raccolta di racconti brevi ambientati per lo più durante l’Eresia di Horus, e in alcuni periodi precedenti lo scoppio della guerra. La collezione di racconti offre al lettore un altro ampio punto di vista sulla Grande Eresia, la Grande Crociata e l’Imperium dell’Uomo. Il romanzo è compilato e curato da Nick Kyme e Lindsey Priestley.





Fallen Angels (La Caduta degli Angeli)



Fallen Angels è l’undicesimo libro della serie di romanzi di fantascienza della “The Horus Heresy” e continua la storia degli Angeli Oscuri iniziata nel romanzo “Descent of Angels”. Il libro racconta due storie: una del Primarca Lion El’Jonson al comando di un piccolo contingente di Angeli Oscuri che cercano di sottrarre un mondo forgia alle forze ribelli di Horus stanziate su Istvaan. L’altro, racconta di Luther, secondo in comando di Lion El’Jonson e Zahariel (protagonista di Descent of Angels) ormai divenuto un Bibliotecario della Legione degli Angeli Oscuri, inviati su Caliban a combattere contro una crescente insurrezione che cerca di sottrarre il mondo natale degli Angeli Oscuri dal dominio dell’Imperium.





A Thousand Sons (La Stirpe dei Mille)



A Thousand Sons è il dodicesimo libro della serie di romanzi di fantascienza della “The Horus Heresy” ed è la storia del Primarca Magnus il Rosso e la sua Legione di Space Marine: la Stirpe dei Mille. Il romanzo è ambientato prima dello scoppio dell’Eresia di Horus e racconta del rimprovero ricevuto dal saggio Magnus per dilettarsi nelle arti della stregoneria e nell’occulto da parte dell’Imperatore. Nonostante il monito, Magnus e i suoi Space Marine (la Stirpe dei Mille contava più psionici di qualunque altra Legione) ritornano su Prospero, loro mondo di origine e segretamente continuano a studiare la stregoneria. Grazie ai suoi studi però, Magnus apprende in anticipo del tradimento imminente di suo fratello Horus e, ancora una volta attraverso la stregoneria, tenta di avvertire l’Imperatore, sperando che l’importanza della notizia avesse finalmente dimostrato la grande utilità delle arti occulte. Tuttavia, la potenza psionica del messaggio di Magnus all’Imperatore causa dei danni irreversibili ad un progetto segreto dell’Imperatore vitale per la sicurezza dell’Imperium. Infuriato, l’Imperatore ordina al Primarca Leman Russ e alla sua Legione: i Lupi Siderali di condurre Magnus il Rosso e la sua Legione di Space Marine sulla Terra per rispondere delle loro azioni.





Nemesis (Nemesis)



Nemesis è il tredicesimo libro della serie di romanzi di fantascienza della “The Horus Heresy” ed è ambientato circa due anni dopo gli eventi di Istvaan V, descritti nel quinto romanzo: Fulgrim. Il libro racconta il progetto della segreta organizzazione Imperiale: l’Officio Assassinorum, di eliminare il Primarca Horus con una “Forza di Esecuzione” composta dai più abili assassini provenienti dai diversi templi di addestramento sulla Terra. D’altro canto, anche le forze Traditrici si organizzano in questo senso. Il Primo Cappellano traditore della Legione di Space Marine dei Predicatori: Erebus, mette in campo un suo speciale assassino, altamente specializzato, con lo scopo di inviarlo sulla Terra ad uccidere l’Imperatore…





The First Heretic (Il Primo Eretico)



The First Heretic è il quattordicesimo libro della serie di romanzi di fantascienza della “The Horus Heresy” e racconta i dettagli della caduta al Caos del Primarca Lorgar e la sua Legione di Space Marine: i Predicatori. La storia è raccontata dal punto di vista di Algeri Tal, Capitano della 7° Compagnia dei Predicatori e si estende su circa 50 anni, a partire da 47 anni prima degli eventi su Istvaan V fino al momento in cui i Predicatori si organizzano per l’assalto al Sistema di Calth, raccontato nell’ottavo romanzo della serie: The Battle of the Abyss. Dopo l’umiliante censura da parte dell’Imperatore a Lorgar contro la sua divinizzazione da parte dei Predicatori, l’afflitto Primarca Lorgar è negativamente influenzato dai suoi due Luogotenenti di fiducia: Kor Phaeron, Capitano della 1° Compagnia dei Predicatori ed Erebus, Primo Cappellano della Legione, entrambi già corrotti segretamente dal Caos. Alla fine, Lorgar e la sua Legione di Predicatori si abbandoneranno all’adorazione delle nuove divinità del Caos e si alleeranno con Horus e la sua ribellione che inizierà con i terribili eventi di Istvaan V…





Prospero Burns (Prospero Brucia)



Prospero Burns è il quindicesimo libro della serie di romanzi di fantascienza della “The Horus Heresy” e conclude l’arco narrativo iniziato nel libro dodicesimo: The Thousend Sons, anche se inizia più di un secolo prima della caduta di Prospero, pianeta natale della Legione di Space Marine della Stirpe dei Mille. Il libro è raccontato dal punto di vista di Kasper Gomena, un noto accademico della Sacra Terra, che diventa lo storico che accompagna la Legione di Space Marine dei Lupi Siderali. Il romanzo, in apparenza la storia di Kasper Gomena è in realtà guidato da una sottotrama importante che riguarda la lunga macchinazione ad opera del Caos per far distruggere reciprocamente le Legioni di Space Marine dei Lupi Siderali e della Stirpe dei Mille. Il romanzo fornisce inoltre degli importanti retroscena sulla caduta del Signore della Guerra Horus al Caos, fornendo così una visione più coerente dell’Eresia e della sua pianificazione ad opera delle forze del Caos.





Age of Darkness (L’Era delle Tenebre)



Age of Darkness è il sedicesimo libro della serie di romanzi di fantascienza della “The Horus Heresy” ed è una raccolta di storie che fornisce delle informazioni di base sull’Eresia di Horus. Queste storie sono ambientate nei sette anni che trascorrono tra il Massacro degli Atterraggi su Istvaan V (Libro 5) e l’inizio della Campagna contro la Terra dalle forze traditrici. “L’età dell’oro e della conoscenza è finita… inizia l’Era delle Tenebre”.



12 commenti:

Anonimo ha detto...

awesome blog, do you have twitter or facebook? i will bookmark this page thanks.

My blog:
rachat de credit rachatdecredit.net

Anonimo ha detto...

ma come hai fatto a leggere e recensire tutti questi libri, se non conosci una parola di inglese? :-)

Adeptus Dorica ha detto...

É ciò che gli ho chiesto anche io...
Ma credo che in fondo lo sappia.. Solo che fa finta di non saperlo... Sta aggiungendo notizie su wikipedia Italia come un pazzo! :-)

Anonimo ha detto...

AH AH AH ... l'ho visto, l'ho visto...

mi sa che sta passando al chaos...

ciao
Ste

Lucius - Captain 13th Company - III Legion - Emperor's Children ha detto...

Ahhhhh...povero mortale....dipinto di giallo canarino.....
E TU vorresti "recensire" l'epopea del Warmaster????!!!!
Tu, accecato dalla falsa luce di quel relitto che sta "sul trono d'oro" che vi ostinate a chiamare "Imperatore".....
La vostra conoscenza è limitata, perchè così ha voluto il vostro "ammaestratore"......!!!!
Solo noi abbiamo la consocenza.....solo noi abbiamo visto la verità.....!!!
Insomma...solo noi....che in più conosciamo l'inglese....(che per una serie inglese non guasta...) possiamo fare la "recensione"!!!!!
:) :)

Lucius - Captain 13th Company - III Legion - Emperor's Children ha detto...

E anche il problema di dover digitare con il capo che gira per l'ufficio...merda...è pieno di errori quello che ho scritto :)

Alpharius/Omegon ha detto...

Barboni....fermatelo!!!!!! in nome del vostro falso imperatore!!!!

Anonimo ha detto...

Guarda qui... traitor!!!! :-)
http://www.bolterandchainsword.com/index.php?showtopic=200543

Adeptus Dorica ha detto...

The Dornian Heresy è un bello spunto pe run universo parallelo (ricorda un po l'episodio "specchio specchio" di star trek)e l'avevo gia proposto di giocarci una campagna..
mi hanno accusato di eresia e ed hanno mandato un inquisitore casualmente scomparso nel nulla in circostanze misteriose..
ma penso che prima o poi lo posteò sul blog....
anzi se c'è qualche volontario per tradurre il tutto in italiano!
;)

Lucius - Captain 13th Company - III Legion - Emperor's Children ha detto...

Paolo no?
:)

Ste ha detto...

E chi meglio di Paolo, scusa?
mica vorrai pensare a me...vero???'

Anonimo ha detto...

Misere creature corrotte dal Caos... esseri che un tempo chiamavamo fratelli... voi che avete sputato sul vostro giuramento di fedeltà all'Imperatore e al Genere Umano tutto! Fate una cosa utile: Riempite di mail di protesta quella balorda casa editrice che si chiama Mondadori e pressate affinché continuino la pubblicazione in Italiano della Horus Heresy! affinché un'opera così importante non resti unicamente in lingua cinese (o inglese che dir si voglia). Ciauuu!!!! ^_*

Paolo

Post più popolari

seguici tramite Email

Visualizzazioni totali